Evento

Il ritorno dell’artista

Luzzana

museo-darte-contemporanea-luzzana-3_resized

Presentazione e inaugurazione della mostra

31 Maggio 2024
Ore 10.00: Palazzo della Provincia, Spazio Viterbi, Via Tasso 8 (BG)
È prevista una visita alle opere di Monte e Meli nella collezione d’arte della Provincia di Bergamo.

1 Giugno 2024
Ore 14.30: Stezzano, Palazzo del Comune, Piazza della Libertà 27
La giornata inizierà con una presentazione e una visita con i curatori alla collezione di opere donate da Monte al suo comune natale e conservate nella storica cornice della Villa comunale Grumelli Pedrocca in Piazza della Libertà 27, nonché alle opere da lui realizzate nel vicino Santuario della Madonna dei Campi.
Ore 17.30: Luzzana, ex Chiesa di San Bernardino, Piazza Castello
Successivamente, avverrà la presentazione nell’antica chiesa sconsacrata di San Bernardino, una delle due sedi espositive sita in Piazza Castello, e con la visita guidata dai curatori alla mostra nel vicino Museo d’arte contemporanea di Luzzana – Donazione Gaini Meli, presso Castello Giovannelli, al civico 73 di Via Castello.

La mostra intitolata “Il ritorno dell’artista” non è solamente una mostra, ma un altro progetto pilota degli Amici del Museo di Luzzana, in sinergia con il Comune. Si tratta della prima retrospettiva dedicata alla riscoperta di Luigi Monti detto Monte, che rievoca esempi storico artistici d’altri tempi e intesse un’insolita collaborazione tra enti e associazioni di un ampio territorio, dal piccolo borgo della Val Cavallina alla città fino al comune natale dell’artista all’ingresso della pianura.

L’iniziativa è curata dallo storico dell’arte Rolando Bellini, dal conoscitore dell’artista Luigi Cortesi, dalla direttrice del Museo Roberta Mazza e dallo scultore Gianpaolo Corna. È patrocinata da Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi e Val Cavallina.

La mostra si svolgerà dal 1 Giugno al 25 Agosto 2024, presso il Museo d’Arte Contemporanea di Luzzana Donazione Gaini Meli e l’antica chiesa sconsacrata di San Bernardino, a Luzzana.

ORARI DI APERTURA:
Mercoledì: 14.00 – 18.00 (su richiesta)
Sabato: 09.00 – 12.30
Domenica: 15.00 – 18.00

Per PRENOTAZIONI visite guidate o didattiche, chiamare +39 035 822829 / +39 035 820916

Nel periodo della mostra è possibile visitare la ricca raccolta delle opere di Monte conservate nelle collezioni d’arte presso il Palazzo comunale di Stezzano, negli orari di apertura con prenotazione all’indirizzo ufficio.cultura@comune.stezzano.bg.it e durante le visite guidate, anche a monumenti e al santuario della Madonna dei Campi, segnalate sul sito Internet www.museoluzzana.it.

Il 28 agosto la mostra si trasferirà da Luzzana a Bergamo e sarà visitabile fino all’8 settembre 2024 nella Sala Manzù della Provincia di Bergamo, al civico 4 di Passaggio Sora, negli orari indicati sul sito Internet del Museo luzzanese. In questa sede verrà arricchita di un consistente nucleo di opere e dalla possibilità di visitare le testimonianze artistiche di Monte, Alberto Meli e altri artisti della loro generazione nelle collezioni e nel Giardino della Scultura del Palazzo della Provincia al civico 8 di via Tasso.


Richiedi informazioni

Desideri visitare la Val Cavallina e hai bisogno di qualche informazione in più? Contattaci!








    I dati verranno trattati in conformità alla vigente normativa sulla protezione dei dati personali. Tutte le informazioni sono disponibili nella Privacy Policy.

    Comitato turistico inValCavallina
    Trescore Balneario (BG)
    T. +39 389 9174893
    info@invalcavallina.it

    infoPoint ValCavallina
    Via Suardi, 20 24069 - Trescore Balneario (BG)
    Mar - Sab 8:00 - 13:00 (da marzo a novembre)
    T. +39 035 944777

    Newsletter

    Iscriviti ora alla nostra newsletter per non perdere nessuna novità dal mondo della Val Cavallina.

      I dati verranno trattati in conformità alla vigente normativa sulla protezione dei dati personali. Tutte le informazioni sono disponibili nella Privacy Policy.